Siete qui
Home > Sport Integrato

Sport Integrato 

Da sempre il Comitato Provinciale e l’Ente tutto prestano una particolare attenzione allo sport come metodo di integrazione delle fasce sociali più svantaggiate.

Tra queste, i disabili hanno trovato ampio spazio e un ruolo centrale all’interno del settore denominato “Sport Integrato”, che include tutti gli sport nei quali gli atleti diversamente abili partecipano al fianco degli atleti normodotati.

Numerosi sono gli sport integrati che il Comitato ha abbracciato e che cerca continuamente di sviluppare, di concerto con il lavoro portato avanti dalle Associazioni Sportive Affiliate. Alcuni di questi sono sviluppati al punto da avere un Referente specifico di settore, come il Judo Integrato e il Ju Jitsu Integrato. Al fianco di questi sport il Comitato organizza, supporta e patrocina anche eventi di Bowling integrato, Futball Integrato, Handi Karate, Baskin, Danceability e molti altri.

Tutti gli eventi del Settore sport Integrato sono continuamente inseriti e aggiornati alla pagina Eventi.

Corsi di Formazione per Istruttori

Per poter colmare le lacune dei numerosi Istruttori Sportivi che si trovano a lavorare con atleti diversamente abili ma che non hanno una preparazione specifica, il Comitato ha attivato da alcuni anni il corso di formazione per Istruttore attività sportiva per disabili.

Il corso si pone l’obiettivo di dare a tutti i partecipanti un approccio positivo con il mondo della disabilità all’interno della palestra. Le competenze trasmesse mirano alla pianificazione e gestione di programmi di allenamento individuali e di gruppo finalizzati alla giusta integrazione, con lo scopo di migliorare la forma fisica nonché mentale, in modo da considerare l’handicap non come diversità ma come normalità, elevando a valore le reciproche diversità.

Il corso non ha l’ambizione di dare all’Istruttore una preparazione tecnica in tutte le discipline sportive che può trovarsi ad insegnare in palestra ai propri atleti disabili, ma vuole arricchire le competenze date da una qualifica tecnica specifica con una panoramica delle disabilità e degli approcci consigliati con ognuna di esse.

Al termine del corso e al superamento dell’esame finale verrà rilasciato il Diploma di qualifica nazionale, il Tesserino Tecnico e l’iscrizione all’Albo Nazionale dei Tecnici.

Per maggiori informazioni sui corsi di formazione visita la pagina dedicata al Calendario corsi di formazione oppure scrivi una mail a formazione@csenroma.it.

Top