Siete qui
Home > NEWS > Contributi fondo perduto Regione Lazio

Contributi fondo perduto Regione Lazio

Avvisi pubblici per contributi a fondo perduto della Regione Lazio destinati alle ASD/SSD, AC e APS

Per le Associazioni e Società Sportive Dilettantistiche (ASD e SSD), è a disposizione un contributo una tantum a fondo perduto di 1.000 euro per i soggetti che non hanno in gestione spazi che ospitino attività sportive; mentre 2.000 euro saranno concessi a quei soggetti che sostengano anche il costo derivante dalla gestione (locazione, comodato o concessione) di uno spazio dedicato alle attività sportive come palestre, piscine e campetti.
Tra i requisiti per poter accedere al contributo, i richiedenti dovranno essere affiliati a un organismo sportivo riconosciuto dal Coni, aver svolto attività o manifestazioni sportive dal 1° gennaio al 31 dicembre 2019 e avere almeno un istruttore in possesso di diploma in scienze motorie o in alternativa tecnici sportivi riconosciuti dal CONI o dal CIP o da organizzazioni sportive riconosciute.
  • L’Avviso sarà online da mercoledì 9 dicembre e le domande di contributo dovranno essere inoltrate, pena l’esclusione, entro e non oltre il 23 dicembre 2020 a mezzo Posta Elettronica Certificata (P.E.C.) all’indirizzo sostegnosport.laziocrea@legalmail.it.
Per le Associazioni culturali (AC) e di Promozione Sociale (APS), anche appartenenti al Terzo Settore, che siano attive nella promozione artistica e culturale, nella produzione e nella formazione, due le categorie di beneficiari: gli organizzatori di attività culturali e artistiche che non sostengono la spesa di uno spazio, i quali potranno ottenere un contributo una tantum a fondo perduto pari a 5.500 euro; mentre tutti coloro che, oltre a essere organizzatori, sostengano anche il costo (contratto di locazione, concessione d’uso, comodato) di uno spazio polifunzionale sul territorio regionale deputato all’esecuzione di queste attività potranno ottenere un contributo una tantum a fondo perduto pari a 9 mila euro. Tra le condizioni richieste, provare di aver svolto dal 1° gennaio al 31 dicembre 2019 almeno 50 giornate di attività di promozione artistica e culturale, produzione o formazione.
I contributi non sono cumulabili. Non sarà possibile, infatti, presentare domanda per più di uno di questi Avvisi: in caso di più istanze di partecipazione, LAZIOcrea prenderà in considerazione solo la prima domanda presentata in ordine cronologico.
Tutte le informazioni in merito sono disponibili sul sito della Regione Lazio.
Top